Non solo “porta a porta”. Da oggi i cittadini della provincia di Ancona potranno anche smaltire autonomamente i rifiuti organici per trasformarli in concime naturale da utilizzare nei propri giardini.
E’ questo l’obiettivo che
l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Ancona si è prefissato tramite il progetto per il coinvolgimento delle famiglie del territorio provinciale nella pratica del compostaggio domestico, finanziato dalla Provincia stessa.
A questo scopo, attraverso la collaborazione dei due consorzi di bacino, il CIR33, Consorzio Intercomunale Vallesina-Misa e Conero Ambiente, saranno distribuite gratuitamente ai cittadini che ne faranno richiesta, delle compostiere domestiche, ossia dei grandi contenitori della capacità di 400 litri, utili a trasformare i rifiuti organici in concime naturale ad uso domestico.
Il funzionamento è semplice: nella compostiera, che andrà tenuta in giardino, il cittadino metterà i rifiuti organici alternati a strati di verde. Dalla miscelazione e degradazione delle due componenti si ricava il compost, un terriccio che è appunto un concime naturale da utilizzare per il proprio giardino, nell’orto e per le piante in vaso. L’iniziativa rientra nel più ampio progetto che la Provincia di Ancona sta portando avanti con sensibilità e impegno per il corretto smaltimento dei rifiuti…
Per aderire all’iniziativa sarà sufficiente contattare il CIR33 e Conero Ambiente e prenotare gratuitamente la propria compostiera. I vantaggi saranno non solo ambientali ma anche economici…

Post precedente

FESTA DEL SOCIO BCC OSTRA E MORRO D'ALBA 11 ottobre 2009

Post succesivo

INAUGURAZIONE NUOVO MONOBLOCCO OSPEDALE SENIGALLIA 24 gennaio 2010

Fabio Girolimetti

Fabio Girolimetti

Nato a Senigallia nel maggio 1968, giornalista pubblicista dal 1992, a 25 anni diventa direttore responsabile di Radiomania. Specializzato nello sport, per anni effettua radiocronache e telecronache, oltre a condurre trasmissioni di diverso genere sui principali media marchigiani. Collabora con La Gazzetta di Ancona, Raitre sede regionale delle Marche, gestisce prestigiosi uffici stampa, organizza e presenta importanti eventi. Nel 1996 fonda con un altro socio l’agenzia Nerosubianco, della quale oggi è amministratore unico.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *