Risparmiare anidride carbonica, limitando quindi gli effetti dell’inquinamento, oltretutto divertendosi: è da questo spunto – semplice quanto efficace – che parte l’idea del “Mobility Game”, concorso – gioco riservato ai bambini delle scuole elementari ed ai ragazzi delle medie, giunto quest’anno alla sua quarta edizione con l’organizzazione del Comune di Senigallia…
Ed i ragazzi dimostrano sempre più di gradire il gioco: i numeri della partecipazione sono infatti ancora in crescita: circa 1500 alunni di 54 classi, di otto diverse scuole tra elementari e medie, hanno infatti utilizzato nelle scorse settimane sei sistemi di mobilità alternativi all’uso privato dell’auto per andare a scuola: dal Pedibus (a piedi singolarmente o a gruppi), al Pedibus guidato (a piedi lungo tracciati sicuri, appositamente predisposti, con l’accompagnamento da parte di volontari e raccolta degli studenti alle fermate che si trovano lungo il percorso), dal Bicibus (quindi in bicicletta), all’Autobus (utilizzando qualsiasi mezzo pubblico), dal Carpooling (condividendo l’auto privata ma con a bordo almeno tre studenti) alla Modalità mista (che prevede l’utilizzo dell’auto fino alle vie limitrofe alla scuola e proseguimento a piedi per almeno 300 metri). Ognuno di questi sistemi ha determinato un risparmio di CO2, in base al quale verrà stilata una classifica finale…
In particolare, sono circa 150 i bambini delle elementari che hanno preso parte al Pedibus guidato, grazie all’appassionata collaborazione dei volontari di alcune associazioni senigalliesi: Banca del tempo, Auser e Anteas…
Importante per la riuscita dell’iniziativa anche l’apporto garantito dalla Cooperativa Forestalp ed all’Associazione dei genitori Age…
Ma a testimoniare il successo del “Mobility Game” è soprattutto l’entusiasmo con il quale gli stessi protagonisti – i ragazzi – hanno partecipato ogni mattina…
La manifestazione, che è sponsorizzata da Camping Sport e Centro Commerciale “Il Maestrale”, è terminata proprio oggi.
Alla festa finale, in programma il 6 giugno prossimo presso la galleria del “Maestrale”, sarà assegnato un premio di partecipazione a tutte le scuole, mentre ai ragazzi che hanno preso parte al gioco sarà consegnata una “mobility card”, grazie alla quale potranno usufruire di particolari agevolazioni per alcuni servizi pubblici e privati, sempre relativi alla mobilità sostenibile. Infine, per le scuole vincitrici – una elementare ed una media – è stato realizzato da un giovane artista senigalliese un trofeo “ecologico”, composto – e non poteva essere altrimenti, date le finalità dell’iniziativa – da materiale riciclato… trofeo che le classi vincitrici si passeranno di anno in anno…
Una bella iniziativa, insomma. E una piccola grande idea per dare un contributo anche concreto alla difficile battaglia contro l’inquinamento urbano.
E su questo tema l’amministrazione senigalliese sta già da tempo lavorando…

Post precedente

CCSVI E SCLEROSI MULTIPLA (giugno 2010)

Post succesivo

MISA SANITA' 15 giugno 2010 (prima parte)

Fabio Girolimetti

Fabio Girolimetti

Nato a Senigallia nel maggio 1968, giornalista pubblicista dal 1992, a 25 anni diventa direttore responsabile di Radiomania. Specializzato nello sport, per anni effettua radiocronache e telecronache, oltre a condurre trasmissioni di diverso genere sui principali media marchigiani. Collabora con La Gazzetta di Ancona, Raitre sede regionale delle Marche, gestisce prestigiosi uffici stampa, organizza e presenta importanti eventi. Dal 1996 fonda con Ciro Montanari l’agenzia Nerosubianco, della quale oggi è amministratore unico.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *