Tradizionale appuntamento di fine anno organizzato dalla Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro d’Alba, dedicato ai soci ed a tutte le più importanti espressioni del territorio. L’incontro – che si è svolto presso il Teatro “La Vittoria” di Ostra – è stato ancora una volta l’occasione per premiare gli studenti, soci e figli di soci, con le borse di studio, oltre a diverse associazioni che operano nel sociale. Ma anche un momento di riflessione sul movimento del credito cooperativo, che sta vivendo una stagione di grandi cambiamenti. La stessa Bcc di Ostra e Morro d’Alba ha rinnovato recentemente i suoi vertici, con la nomina a Presidente del Consiglio di amministrazione di Paola Petrini, prima donna a ricoprire questo importante ruolo nelle Bcc delle Marche.
La giornata è stata aperta dalle musiche natalizie della Gnomo Band diretta dal Maestro Gabriele Buschi. Dopo i saluti delle autorità, si è parlato di “Riforma del Credito Cooperativo: quale futuro?”: con il qualificato intervento del Direttore della Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo Franco Di Colli.
Dopo le relazioni, seguite con attenzione dal numeroso pubblico presente, spazio ad alcune associazioni del territorio, cui la Banca ha assegnato un contributo riconoscendone l’opera meritoria a favore del tessuto sociale locale.
E poi l’emozione di ben quaranta ragazzi – dalle Scuole Medie all’Università – ai quali sono state consegnate le borse di studio dedicate alla memoria del Direttore Corrado Orazi, presente la vedova Giovina Bomba.
Infine le conclusioni, tracciate dal Direttore della Bcc di Ostra e Morro d’Alba Roberto Crostella.
Una giornata molto intensa e partecipata, dunque, che ha visto direttamente protagoniste tante componenti del territorio sul quale la Bcc di Ostra e Morro d’Alba opera da anni.
Pure in uno scenario di profondo rinnovamento, l’Istituto di credito continua a porsi come una realtà solida e rigorosa, ma anche sensibile e attenta alle necessità della comunità locale, che continua a vederla come un punto di riferimento fondamentale. Un ruolo che questo istituto vuole difendere e mantenere. Non a caso, da anni la Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro d’Alba è socio sostenitore dell’Ente associativo di assistenza “Albanostra”, società di mutuo soccorso Giacomo Leopardi, che ha il fine di attivare una serie di servizi ai propri iscritti, operando prevalentemente in ambito sanitario e di assistenza alla famiglia, ma anche culturale, ricreativo e turistico.

Post precedente

"PANE NOSTRUM": A SENIGALLIA LA XVII EDIZIONE

Post succesivo

FESTIVITA' A SENIGALLIA CON "UN MARE DI NATALE"

Fabio Girolimetti

Fabio Girolimetti

Nato a Senigallia nel maggio 1968, giornalista pubblicista dal 1992, a 25 anni diventa direttore responsabile di Radiomania. Specializzato nello sport, per anni effettua radiocronache e telecronache, oltre a condurre trasmissioni di diverso genere sui principali media marchigiani. Collabora con La Gazzetta di Ancona, Raitre sede regionale delle Marche, gestisce prestigiosi uffici stampa, organizza e presenta importanti eventi. Dal 1996 fonda con Ciro Montanari l’agenzia Nerosubianco, della quale oggi è amministratore unico.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *