Raccontare un anno di attività – il primo – dell’ambulatorio solidale “Paolo Simone – Maundodé” realizzato a Senigallia in stretta collaborazione con la Caritas, ma anche attestare il doveroso ringraziamento per una consistente donazione a sostegno della struttura. Su questi due punti si è sviluppato un incontro che si tenuto presso la sede dello stesso ambulatorio.
Da qualche settimana gli studi medici hanno visto incrementata una già considerevole dotazione con un ecografo, un defibrillatore e alcuni strumenti di telemedicina tecnologicamente all’avanguardia, grazie al contributo di 80mila euro elargito per conto di Planet Onlus da Enrico Giacomelli, imprenditore che ha dimostrato una forte attenzione verso il sociale.
Un momento di riflessione importante, dunque, al quale hanno preso parte tanti dei circa cento volontari – tra cui più di cinquanta medici – che collaborano a titolo gratuito presso l’ambulatorio “Paolo Simone”, oltre ai sostenitori del progetto ed alle istituzioni, presenti con il Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mastrovincenzo, il Presidente della IV Commissione Consiliare Fabrizio Volpini ed il Presidente di Anci Marche, nonché Sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi.
Perché mai come oggi, con le nuove povertà purtroppo diffuse, il sostegno che arriva dal mondo del volontariato assume un’importanza determinante.
Nel servizio, le interviste ai medici volontari Emanuela Sbriscia Fioretti, Valter Mariotti e Gabriele Pagliariccio, all’infermiera volontaria Lucia Lentini, all’imprenditore Enrico Giacomelli, al Direttore della Fondazione Caritas Senigallia Giovanni Bomprezzi, al Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mastrovincenzo, al Presidente della IV Commissione Consiliare Fabrizio Volpini, al Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e, infine, le conclusioni del Vescovo della Diocesi di Senigallia Monsignor Francesco Manenti.

Post precedente

TRASMISSIONE NEROSUBIANCO DEL 3 MARZO 2019

Post succesivo

TRASMISSIONE NEROSUBIANCO DEL 10 MARZO 2019

Fabio Girolimetti

Fabio Girolimetti

Nato a Senigallia nel maggio 1968, giornalista pubblicista dal 1992, a 25 anni diventa direttore responsabile di Radiomania. Specializzato nello sport, per anni effettua radiocronache e telecronache, oltre a condurre trasmissioni di diverso genere sui principali media marchigiani. Collabora con La Gazzetta di Ancona, Raitre sede regionale delle Marche, gestisce prestigiosi uffici stampa, organizza e presenta importanti eventi. Dal 1996 fonda con Ciro Montanari l’agenzia Nerosubianco, della quale oggi è amministratore unico.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *