Consueta corposa partecipazione da parte dei soci per l’annuale appuntamento con l’assemblea della Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere, che si è tenuta presso il teatro “Misa” di Arcevia. Quest’anno si trattava di un passaggio ordinario, nel corso del quale è stato rinnovato il collegio sindacale ed approvato il bilancio 2018, che ha ancora una volta evidenziato numeri eccellenti in tutti gli indicatori, i migliori registrati nelle Marche, per una banca piccola ma di assoluta solidità.
A concludere l’assemblea, dopo la premiazione di Giuseppe Menghi per i venticinque anni trascorsi con le cariche di Presidente e Vicepresidente della banca, si è svolta una interessante tavola rotonda che ha visto protagonisti alcuni imprenditori, vere e proprie eccellenze del territorio nei rispettivi settori di competenza. Insieme al Presidente della Bcc di Ostra Vetere Claudio Carbini, hanno infatti preso parte al forum Giovanni Fileni, Bruno Garbini, Paolo Subissati e Diego Mingarelli, che hanno affrontato il tema: “Il coraggio di innovare: imprenditori e territorio”…
Una banca che si conferma dunque differente, da sempre vicina ad aziende, famiglie ed associazioni del territorio. Nel pieno rispetto della matrice cooperativistica con la quale è nata quasi cento anni fa.

Post precedente

TRASMISSIONE NEROSUBIANCO DEL 26 MAGGIO 2019

Post succesivo

"LO SPORTIVO DELL'ANNO" 2019: I PERSONAGGI PREMIATI

Fabio Girolimetti

Fabio Girolimetti

Nato a Senigallia nel maggio 1968, giornalista pubblicista dal 1992, a 25 anni diventa direttore responsabile di Radiomania. Specializzato nello sport, per anni effettua radiocronache e telecronache, oltre a condurre trasmissioni di diverso genere sui principali media marchigiani. Collabora con La Gazzetta di Ancona, Raitre sede regionale delle Marche, gestisce prestigiosi uffici stampa, organizza e presenta importanti eventi. Dal 1996 fonda con Ciro Montanari l’agenzia Nerosubianco, della quale oggi è amministratore unico.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *