Dopo Gubbio, ecco Gualdo Tadino: è infatti ufficiale la notizia dell’apertura da parte della Bcc di Pergola e Corinaldo di un nuovo sportello nella vicina Umbria. Al termine di un attento processo di progettazione che la banca ha presentato alla capogruppo Iccrea, quest’ultima ad inizio mese ha concesso il suo placet e lunedì 5 ottobre il consiglio di amministrazione dell’istituto pergolese ha definitivamente deliberato l’operazione che porterà all’apertura del secondo sportello in Umbria, dopo quello di Gubbio operativo ormai da un anno e mezzo.

La notizia è di rilievo e tutt’altro che scontata: in un periodo nel quale la riorganizzazione della rete del credito cooperativo, a livello nazionale, prevede quasi esclusivamente chiusure di sportelli, il fatto che la capogruppo consenta una nuova apertura, benché nell’ambito di un’operazione di trasferimento di sportelli, va letto come un riconoscimento del lavoro attuato in questi mesi a Gubbio, dove sono stati subito ottenuti risultati importanti sia in termini di crescita che di efficienza. Ma, più in generale, nella scelta di Iccrea hanno pesato soprattutto i numeri che la Bcc di Pergola e Corinaldo sta registrando in questa fase, pur delicata sotto il profilo economico: l’eccellente bilancio 2019, confermato dai dati ancora molto positivi della semestrale recentemente pubblicata, mantengono infatti la banca con sede a Pergola come una delle migliori in assoluto nella Regione.

“Abbiamo presentato un piano ben articolato, studiato nei dettagli e con numeri coerenti – spiega in un comunicato il Presidente della Bcc di Pergola e Corinaldo, Fabio Vernarecci – e la fiducia che ci ha concesso la capogruppo è per noi motivo di viva soddisfazione. Per raggiungere questo obiettivo va sottolineato l’ottimo lavoro svolto dalla direzione della nostra banca.”

L’istituto di credito pergolese era uscito dai confini regionali nell’aprile 2019, prima banca del credito cooperativo regionale ad approdare nella regione confinante, diventando così una delle più estese con la copertura di tre provincie marchigiane e appunto una umbra. Ha quindi radicamento in zone territoriali con varie peculiarità, per una diversificazione molto importante dal punto di vista economico poiché interagisce con sistemi eterogenei: un fattore che la rende più solida e meno esposta ad eventuali crisi settoriali. Ha già in portafoglio importanti realtà imprenditoriali di Gualdo, ci sono quindi tutti i requisiti per replicare i buoni risultati ottenuti a Gubbio, completando nel contempo la copertura territoriale.

“In consiglio di amministrazione – sottolinea ancora Vernarecci – siamo contenti: far richiesta di insediarti in una piazza ambita ed essere scelti è il riconoscimento del lavoro svolto. E, soprattutto, crediamo molto in questa nuova sfida: acquisire presenze e massa è importante per restare un polo attrattivo, che ci consenta di mantenere quell’autonomia alla quale teniamo particolarmente.”

Adesso si passa alla fase operativa: a primavera 2021 l’inaugurazione ufficiale della nuova filiale gualdese.

 

Nella foto:

1 – la sede centrale della Bcc di Pergola e Corinaldo

Post precedente

TRASMISSIONE NEROSUBIANCO DEL 25 OTTOBRE 2020

Post succesivo

TRASMISSIONE NEROSUBIANCO DEL 1 NOVEMBRE 2020

Fabio Girolimetti

Fabio Girolimetti

Nato a Senigallia nel maggio 1968, giornalista pubblicista dal 1992, a 25 anni diventa direttore responsabile di Radiomania. Specializzato nello sport, per anni effettua radiocronache e telecronache, oltre a condurre trasmissioni di diverso genere sui principali media marchigiani. Collabora con La Gazzetta di Ancona, Raitre sede regionale delle Marche, gestisce prestigiosi uffici stampa, organizza e presenta importanti eventi. Nel 1996 fonda con un altro socio l’agenzia Nerosubianco, della quale oggi è amministratore unico.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *