Dopo il sabato dei record (stabiliti ieri due tempi “mondiali”) contenuti agonistici elevatissimi anche nella giornata conclusiva del Trofeo “Vesmaco” Sergio Rossi Città di Senigallia, organizzato da LunA Sports Academy sulla veloce pista del Pattinodromo “Francesco Stefanelli”. E proprio gli atleti di casa sono stati tra i grandi protagonisti della domenica: se Linda Rossi – senigalliese in forza al Torollsky Pesaro – ha confermato tutta la sua classe, i due giovani pattinatori Alice Sorcionovo e Filippo Moroni della LunA Sports Academy di Senigallia hanno dimostrato di essere a pieno titolo il futuro della velocità su pista, con i loro straordinari risultati nella categoria Juniores.

Ma andiamo per ordine, partendo dalla spettacolare 1000 metri sprint che vedeva insieme al nastro di partenza i migliori 24 atleti delle categorie Seniores, Juniores e Allievi. Nel maschile si è confermato imbattibile Duccio Marsili della Mens Sana Siena, che ha regolato il compagno di team Giuseppe Bramante e Hugo Morin della Nazionale francese. Nel femminile Linda Rossi ha vinto su Asja Varani del Rolling Bosica e Manon Fraboulet del Team France.

Emozioni al massimo nelle 500 metri sprint. Senior maschile con il solito Marsili sul nazionale francese Yvan Sivilier e Alessio Piergigli di LunA Sports Academy, con la combinata vinta dal toscano davanti all’atleta della squadra senigalliese. Seniores femminili “firmati” da Asja Varani, prima anche nella combinata, davanti alle francesi Pedronno e Fraboulet. Negli Juniores maschili un grande Filippo Moroni si lascia alle spalle Riccardo Ceola e Leonardo De Angelis, con il campione europeo del Bellusco che si porta però a casa la combinata. Doppietta LunA Sports Academy completata nella Juniores femminile da una strepitosa Alice Sorcionovo che si prende la rivincita su Ilaria Carrer della Polisportiva Casier, vincendo anche la combinata. Negli Allievi, vittorie per Alessandro Pusiol del New Roller Porcia e di Rita Gianni della Mens Sana che si aggiudicano anche la combinata. Si sono inoltre disputate le 5000 metri punti per gli Allievi (si sono imposti rispettivamente Arthur Lebeaupin di Pole Espoire Bretagne e Margherita Minghi della Mens Sana) e la 3000 metri punti per i Ragazzi (vittorie per Giorgio Ghisio Erba di Roma 7 Pattinaggio e Alessandra Moretti di New Roller Porcia). Infine, le classifiche combinate delle gare di fondo. Primo posto nei Seniores per Giuseppe Bramante e Linda Rossi, negli Juniores per Manuel Ghiotti di Alte Ceccato Club e Siria Montico dello Speedy Wheels, negli Allievi per Arthur Lebeaupin e Margherita Minghi. Nella classifica per società, primo posto per il Rolling Bosica, con un’ottima quarta piazza finale per LunA Sports Academy.

Presente alla tre giorni senigalliese il Commissario tecnico della Nazionale azzurra Massimiliano Presti. “I nostri ragazzi stanno andando fortissimo – il suo commento – e non posso che essere felice. C’è però anche un pizzico di preoccupazione, perché non sarà facile mantenere questo stato di forma fino agli Europei di settembre. In questi giorni a Senigallia hanno comunque fatto vedere grandi cose.”

A concludere la prima edizione del Trofeo Vesmaco “Sergio Rossi” la cerimonia finale delle premiazioni, che sono state effettuate dal Vice Sindaco di Senigallia Riccardo Pizzi, dall’Assessore Cinzia Petetta, dal Presidente di Coni Marche Fabio Luna e dal Fiduciario di zona Vittorio De Salsi, insieme alla moglie ed al nipote del campione senigalliese Sergio Rossi, cui il trofeo è stato dedicato. Un applauso finale è stato indirizzato a tutto lo staff della società sportiva LunA Sports Academy che – insieme al Comune di Senigallia ed al main sponsor Vesmaco – ha organizzato al meglio questo evento, anche nell’accoglienza delle centinaia di persone provenienti da tutta Italia e da diversi Paesi esteri.

 

Nelle foto: il podio della combinata velocità maschile Juniores

Post precedente

DUE RECORD MONDIALI AL TROFEO VESMACO "ROSSI"

Post succesivo

TRASMISSIONE NEROSUBIANCO DEL 15 MAGGIO 2022

Fabio Girolimetti

Fabio Girolimetti

Nato a Senigallia nel maggio 1968, giornalista pubblicista dal 1992, a 25 anni diventa direttore responsabile di Radiomania. Specializzato nello sport, per anni effettua radiocronache e telecronache, oltre a condurre trasmissioni di diverso genere sui principali media marchigiani. Collabora con La Gazzetta di Ancona, Raitre sede regionale delle Marche, gestisce prestigiosi uffici stampa, organizza e presenta importanti eventi. Nel 1996 fonda con un altro socio l’agenzia Nerosubianco, della quale oggi è amministratore unico.

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *